Come perdere grasso facciale

Scritto da: Gabriella Vico

|

In sintesi
  • Cause: Il grasso facciale può derivare da fattori come farmaci a base di cortisone, stress, genetica, cattiva alimentazione, squilibri ormonali e ritenzione idrica.
  • Strategie Alimentari: Sottolinea l'importanza di una dieta sana, riducendo l'assunzione di zuccheri e grassi, evitando cibi lavorati e limitando il consumo di alcol.
  • Esercizi Fisici e Tecniche: Consiglia esercizi facciali, allenamenti cardio e di resistenza, in particolare l'allenamento a intervalli ad alta intensità (HIIT), per favorire una riduzione generale del grasso.
  • Accelerare i risultati: per risultati più rapidi, combinare gli esercizi e l'alimentazione con il nostro Pacchetto Snella di 30 giorni.

Se le query "dimagrire sul viso" e "perdere grasso facciale" contano milioni di ricerche su Google, un motivo dovrà pur esserci. 


Evidentemente, sono tantissime le persone alle prese con questo inestetismo, che si chiedono come snellire il volto e affinarne i contorni


Nonostante sia importante sottolineare come non sia possibile perdere peso soltanto in un'area specifica del corpo, qualche rimedio utile per sgonfiare il viso esiste.


In primis, dovresti assicurarti che non si tratti di una conseguenza dell'assunzione di medicinali a base di cortisone. Questo, infatti, è uno dei principali motivi per cui le persone tendono ad ingrassare sul volto. 

Alla base dell'inestetismo potrebbero esservi anche lo stress o la genetica. Ebbene sì, le guance paffute possono essere un riflesso dei nostri geni. 


Basti pensare a Gigi Hadid, una delle modelle più richieste del pianeta, splendida e magrissima, ma con un viso abbastanza tondo.

Accelera la tua perdita di peso


Il Pack Snella 30 giorni riunisce i migliori integratori presenti sul mercato per la perdita di peso, pensati appositamente per le donne:


  • Slim: Brucia grassi potente a base di chetone di lampone, estratto di tè verde e guaranà, vitamina B3 e L-Carnitina.
  • Drena+: Potente drenante per aiutare il corpo ad eliminare l'acqua in eccesso e combattere la cellulite acquosa e la ritenzione idrica.
  • Detox: Prodotto per aiutare a disintossicare il fegato e l'organismo a base di 9 piante, 2 vitamine e probiotici.

Comprendere il Grasso Facciale

Come accennato nel paragrafo introduttivo, viso tondo e guance paffute possono dipendere da tanti fattori, tra cui un'alimentazione scorretta, qualche chilo di troppo, squilibri ormonali, l'assunzione di farmaci a base di cortisone e lo stress. 


Sebbene non esista una vera e propria dieta per perdere grasso facciale, è possibile seguire alcune indicazioni sempre valide, in grado di migliorare la composizione corporea e contribuire all'eliminazione dei liquidi che ristagnano tra i tessuti.


Per quanto non sia la causa principale di gonfiore al livello del viso e del collo, la ritenzione idrica può aumentare lo spessore del pannicolo adiposo. 


Accade soprattutto durante il ciclo mestruale, oppure in seguito a un periodo particolarmente stressante o segnato da un'alimentazione irregolare e dall'assunzione di parecchi carboidrati. Questi ultimi, infatti, tendono a trattenere molta acqua all'interno delle cellule.


Spesso non è possibile individuare una sola causa scatenante. Inoltre, la maniera in cui tendiamo ad immagazzinare il grasso dipende soprattutto dalla nostra genetica: semplicemente, alcune persone hanno più cellule adipose in determinate zone del corpo piuttosto che in altre


Ma allora come liberarsi dal grasso facciale? Per fortuna, qualche strategia utile esiste e metterla in pratica non è affatto complicato.

Strategie Alimentari per Ridurre il Grasso Facciale

L'alimentazione ha un ruolo cruciale nella perdita di grasso facciale


Per migliorare il rapporto tra massa muscolare e massa grassa è fondamentale correggere la propria dieta, riducendo l'apporto di zuccheri e grassi e idratando a dovere l'organismo. 


Quando si mangiano troppi zuccheri e carboidrati non solo si tende ad ingrassare, ma si trattengono più liquidi.


Ecco perché è necessario ridurre il consumo di dolci, prodotti da forno e carboidrati raffinati


Anche un'alimentazione ricca di sodio aumenta la ritenzione di liquidi. Meglio limitare l'uso del sale ed evitare i cibi trasformati e il cosiddetto junk food.

Da abolire, quindi, snack confezionati, merendine, carni e verdure in scatola, bevande zuccherate, fritture e tutto ciò che contiene zuccheri, sale, additivi e conservanti. 


Si consiglia di evitare anche l'alcol, ricco di calorie e in grado di gonfiare il viso.

Ma in che modo sostituire gli alimenti appena elencati? Preferendo tutti quei cibi che promuovono la perdita di peso e che apportano molte fibre. 


Tra questi figurano i cereali integrali, la frutta e la verdura di stagione, le carni bianche, il pesce azzurro, le uova, i legumi, ma anche infusi e tisane drenanti quali il tè verde, il tarassaco, la betulla e il carciofo.

Esercizi e Tecniche Fisiche

Fortunatamente esistono alcune tecniche per rimodellare il viso più velocemente:

Esercizi facciali per tonificare i muscoli del viso

Mai sentito parlare di Face Gym? Gli esercizi fitness per il volto non fanno dimagrire, ma rendono più tonici i muscoli del viso


Ed esattamente come accade nel resto del corpo, un muscolo ben allenato aiuta a scolpire meglio i lineamenti. Per il lifting delle guance posiziona due dita al di sotto degli zigomi, quindi contrai i muscoli del volto per qualche secondo. 


Ripeti 10/15 volte contraendo e rilassando il volto in maniera alternata.


Per snellire il viso, invece, porta indietro la testa spingendo con il mento in avanti, aspira le guance finché puoi, tieni la posizione per 5 secondi e ripeti il movimento 10/15 volte. 


Infine, per ridurre il doppio mento porta la testa indietro e cerca di spostare il labbro inferiore al di sopra di quello superiore. Dovresti sentir tirare i muscoli della mascella fino alla base delle orecchie. Tieni la posizione per 10 secondi e ripeti 10/15 volte.


Può aiutare anche distendersi su una superficie piana e sollevare lentamente il collo verso l'alto, tenendo lo sguardo fisso su un punto situato al di sopra della testa. 


In particolare, questo esercizio è consigliato a chi intende tonificare i muscoli del collo. Inoltre, può aiutare tutti coloro che soffrono di cervicale. Anche in questo caso si raccomanda di completare 3 o 4 serie da 10/15 ripetizioni.

Esercizi cardiovascolari e di resistenza per la perdita di grasso generale

Una delle strategie di allenamento migliori per perdere peso è l'HIIT, una tecnica che alterna esercizi a bassa e alta intensità. 


L'HIIT aiuta a bruciare calorie anche a riposo, grazie al cosiddetto effetto EPOC, fenomeno che si verifica per un certo lasso di tempo dopo il termine di un allenamento, quando l'organismo continua a utilizzare quantità elevate di ossigeno rispetto a quanto farebbe a riposo.


Un maggior consumo di ossigeno corrisponde a un incremento del metabolismo e a un maggior dispendio calorico. 


Gli esercizi che è possibile eseguire durante un allenamento di questo tipo sono davvero tanti e non si limitano alla sola corsa o ai classici squat. Richiedi una consulenza professionale per ottenere consigli adatti alle tue esigenze!

Importanza dell'Idratazione

idratazione per perdere peso sul viso

Bere acqua a sufficienza aiuta il corpo a rimanere sano, a liberarsi dalle scorie in eccesso e a promuovere il senso di sazietà. 


Ma non finisce qui: consumare acqua e tisane depurative costituisce un metodo eccellente per ridurre la ritenzione idrica che, oltre alla cellulite, può causare gonfiore e borse sul viso.


Ma quanta acqua bere ogni giorno? 


Le linee guida del Ministero della Salute consigliano di consumare almeno 2 litri d'acqua al giorno


Tale indicazione varia a seconda del peso corporeo, dell'ambiente in cui si vive, del lavoro e delle attività sportive praticate, del tipo di alimentazione e dello stile di vita.

Cura della Pelle e Trattamenti Estetici

Massaggi e creme rassodanti possono aiutare a riattivare il microcircolo e a rendere la pelle più tonica ed elastica.


 I massaggi per il volto devono essere eseguiti con movimenti circolari e possono essere resi ancora più efficaci attraverso l'uso di creme rassodanti e/o drenanti, in grado di sgonfiare il viso e definire i lineamenti in modo naturale.


È possibile ricorrere anche a trattamenti estetici più specifici, come gli ultrasuoni e la criolipolisi. 


Quest'ultima è una tecnica avanzata non invasiva che consente di ridurre efficacemente le adiposità localizzate in diverse aree del corpo. Questo trattamento provoca un abbassamento della temperatura delle cellule adipose, attivando un processo di autoeliminazione delle stesse.


La criolipolisi non danneggia la cute, non lascia cicatrici e non provoca nessun dolore. Inoltre, non è in alcun modo collegata a problemi derivanti dal riassorbimento del grasso, come accade con altri metodi invasivi effettuati tramite l'uso di cannule. 


Infine, va sottolineato come non occorra anestesia e non ci sia bisogno di ricovero.

Idratare a sufficienza il corpo, adottare una dieta sana, riposare bene e fare esercizio fisico ti aiuterà a perdere grasso facciale e a liberarti di eventuali borse o gonfiori localizzati


Ciò che conta è essere costanti e, se possibile, attenersi ai consigli di un esperto. Per un programma di dimagrimento personalizzato, che ti consenta di recuperare la forma fisica e migliorare la tua autostima, affidati a un vero professionista!

Gabriella Vico

Sportiva professionista per più di 20 anni, Coach Fitness e Coach nutrizionale, dottoressa in Scienze Motorie e Sportive, condivido con i miei lettori tutte le mie conoscenze e le mie astuzie per aiutarli a vivere a lungo, con una miglior forma fisica ed un’ottima salute.

Instagram